Lingua:
 
Invia ad un amicoStampa la pagina Aggiungi ai preferiti Valuta la pagina
 
 

Hera Ragazzi

Logo stampa

Test

Pensieri

  • "La terra è benigna, mite, indulgente ed alle richiedenze dei mortali serva continua; quante cose, costretta, produce, quante altre spontaneamente distrugge, quanti profumi, sapori, succhi, sensi e colori ci offre! Con quanta onestà ci rende i tesori che a lei affidiamo! Quante cose per utile nostro essa alimenta."
    Gaio Plinio Secondo

     

Video

"L'itinerario invisibile"

"L'itinerario invisibile"

Imparare è un’esperienza; tutto il resto è solo informazione.
A. Einstein

Come si affronta il problema dei rifiuti nel nostro territorio? Come arriva l’acqua nelle nostre case e chi la controlla? Quanta e quale energia esiste sul territorio per soddisfare i nostri bisogni?
L’itinherario invisibile” è un’opportunità offerta alle scuolesecondarie di 1° e 2° grado per dare risposte a queste domande. È un percorso che evidenzia la complessità della relazione Uomo/Ambiente di fronte al problema dell’esaurimento delle risorse naturali.
Utilizzare le risorse naturali richiede comportamenti responsabili e l’adozione di modelli economici, tecnologici e impiantistici  che le preservino anche per il futuro, garantendo uno sviluppo sostenibile del territorio.
Hera intende accompagnare le scuole interessate lungo un itinerario che svela  i processi di gestione delle risorse naturali sul nostro territorio, fornendo una visione compiuta del ciclo Ambiente, ciclo Acqua ed Energia, quasi mai visibile come tale.

“L’itinherario invisibile” ha tre obiettivi principali: 1) far conoscere e comprendere il sistema Hera nella sua completezza; 2) favorire la conoscenza della gestione delle risorse, comprendendo sia il funzionamento dei singoli impianti che la complessità delle questioni generali; 3) trasferire alle nuove generazioni una corretta informazione tecnica, scientifica e tecnologica che porti a scelte consapevoli.

Si propongono 3 percorsi - uno per tema - ciascuno dei quali prevede la visita agli impianti delle diverse tipologie. Ogni percorso è fondato su una griglia tematica generale da definire con gli insegnanti e le classi aderenti, in base al lavoro curricolare e disciplinare svolto in ambito scolastico nonché alle esigenze, agli interessi e alle curiosità delle classi.
In questo modo si possono adottare varie chiavi di accesso a ciascun percorso senza nulla togliere alla completezza dei contenuti e al senso del percorso medesimo.

Il progetto coinvolge, al momento, 6 dei 7 territori in cui l’azienda è presente con i propri impianti: Bologna, Modena, Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini.

Nell’anno scolastico 2009-10 vengono proposti i seguenti itinerari*:

Bologna: ciclo energia
Modena: ciclo ambiente - ciclo idrico - ciclo energia
Ferrara: ciclo ambiente - ciclo idrico - ciclo energia
Forlì - Cesena: ciclo ambiente - ciclo idrico
Ravenna: ciclo ambiente - ciclo idrico
Rimini: ciclo idrico

*ogni scuola può scegliere tra gli itinerari previsti per la propria provincia